29 ottobre, Torino, Documentario sul popolo Moso

 

 

nu-guo

 

29 0tt0bre 2014

@ Sala Polivalente di Villa 5, Collegno (Torino)

h.20.30-22.30

NU GUO–NEL NOME DELLA MADRE

Presenta la co-autrice Francesca Rosati Freeman

Nu Guo – Nel Nome della Madre è un documentario che attraverso paesaggi incantevoli, interviste e testimonianze dirette mostra gli aspetti più peculiari di una società con una struttura socio-familiare diversa dalla nostra che da millenni esiste e funziona sulle pendici dell’Himalaya, a 2700m di altitudine, nello Yunnan : i Moso.

Ma l’aspetto che si cerca di evidenziare più degli altri è l’assenza di violenza, cioè quali sono le basi, le fondamenta di una società che permettono a circa 50 000 persone di vivere armoniosamente e pacificamente e in che modo riescono ad evitare qualsiasi forma di conflitto.

 

Il titolo è stato scelto per  rendere omaggio a tutte le madri, soprattutto alle nostre madri ancestrali, quelle che per prime hanno saputo costruire a partire da un fenomeno naturale come quello della maternità, cioé dalla relazione madre-figlio/a un modello socio-familiare e culturale centrato attorno al legame materno, un legame che in generale esclude competizione, aggressività, individualismo e che invece si fonda oltre che sull’amore anche sulla cura, sulla condivisione, sulla solidarietà e sull’ascolto dei bisogni dell’altro. Tutti questi elementi fanno della società Moso una società modello riconosciuta tale nel 1995 in occasione del 50mo anniversario delle Nazioni Unite.

 

C’è poi un’altra madre che è venerata dai Moso : la Madre Terra o Dea Madre. La funzione creativa della madre natura in analogia con la funzione creativa della donna  fa sì che la natura e le donne siano amate e rispettate.

 

Per chi viene da fuori, è possibile alloggiare presso il residence di Villa 5, situato sopra la sala del seminario. Info e contatti per la sistemazione: Susanna 348 2803467

Per raggiungere Villa 5, visitare il sito www.villa5.it. Con la metro, scendere a Fermi e proseguire a piedi in direzione del parco. Ampio parcheggio per auto.

 

Per partecipare è richiesta la prenotazione e un contributo di 10 euro.

Chiediamo di arrivare un quarto d’ora prima della proiezione.

 INFO E PRENOTAZIONI

 MAIL  scrivere qui

tel. 340 62 20 363

SCADENZA ISCRIZIONI 24 OTTOBRE