4 ott-Torino, Cerchia delle Lune

 

 

Makosh, Dea Filatrice di Vita

Makosh, Dea Filatrice di Vita

 

YES WE BAAAMM!

4 ottobre 2017, h 20.00
Sala Polivalente di Villa 5, Collegno (Torino)

“Non restare sola, cerca il tuo cerchio di donne!”

 

Viaggiare attraverso il ciclo dell’anno

Un anno è passato da quando, nell’ottobre 2016, la nostra Cerchia ha dedicato una serata a viaggiare attraverso i mesi trascorsi.
Un nuovo giro di giostra ci attende con l’avvicinarsi di Novembre, il Tempo dei Morti  e di Samhain.

Vi invitiamo a condividere questa serata con noi per ritrovare le tappe, gli avvenimenti e le esperienze che si sono susseguite.
Per comprenderle meglio,
Per onorarle, 
Per ringraziarle!

Abbiamo scelto tre strumenti per compiere questo viaggio:

• poche parole, per ritornare al momento
• un’esperienza corporea che ci riporti alla memoria ciò che è stato
• i canti, perché evocano, connettono, vibrano e fanno vibrare, e sono un po’ “la nostra trasmissione orale”

Inizieremo come sempre con la meditazione delle 5 Dakini e poi gambe, tamburi e sonagli in spalla, partiremo insieme alla riscoperta del tempo passato.

Se volete portate un oggetto, da metter sull’Altare, che rappresenti per voi
l’anno che sta finendo o un suo momento significativo, e vestitevi dei colori che per voi lo rappresentano.

 
 
 PER COLORO CHE NON HANNO MAI PARTECIPATO:

Carissime,  abbiamo creato da diversi anni una cerchia di donne di Torino e provincia che si riunisce ogni mese in prossimità della luna piena.

E’ una cerchia di tipo estatico, in cui scambiare canti, danze, meditazioni e dare spazio alla creatività sciamanica femminile.

Una cerchia è un luogo di forza che ha permesso a molte di noi di non sentirsi sole e ci riconnette al filo arcaico delle nostre nonne, bisnonne e antenate, il filo che la cultura patriarcale ha interrotto. E’ una visione profonda della politica e dello stare al mondo cercando soluzioni pratiche e benefiche per ciò che ci sta intorno.

Si consiglia di portare:

una campanella

qualche oggetto che per noi è simbolicamente importante da mettere nel centro oltre che fiori frutta e tutto ciò che può portare bellezza

cibo e bevande da condividere (ognuna porti bicchiere, piatto e posate, per evitare gli usa e getta)

tamburi e/o sonagli

(Se non possedete uno strumento a percussione, riempite di fagioli secchi o pietrine una lattina e chiudetela in un pezzo di stoffa)

una coperta e un cuscino per stare comode a terra

ATTENZIONE L’ORARIO E’ ANTICIPATO ALLE H.20

VI CHIEDIAMO LA MASSIMA PUNTUALITA’

per rispettare i tempi della sala e per permettere il ritorno in metro a chi non viene in auto.

Prenotazioni inviando una mail QUI

 

CONTRIBUTO LIBERO, CONSIGLIATO 6 EURO

SCADENZA ISCRIZIONI 1 OTTOBRE 2017